Home - Contatti - Scrivi

IL RENT TO BUY AZIENDE

Storia del rent to buy

Il "Rent to Buy", o "locazione preparatoria all'acquisto" è la più geniale metodologia di compravendita immobiliare presente in alcuni paesi anglosassoni quali Stati Uniti, Australia, Regno Unito ed Irlanda.
Questa metodologia ha trovato la sua espansione anche in Spagna a seguito della crisi prodotta dai mutui subprime, essendo la soluzione ideale per rispondere al nuovo scenario creatosi nel settore immobiliare residenziale.

Mercato e istituti di credito

Il mondo cambiato a causa della stretta creditizia ha portato tutti gli istituti di credito a rivedere i loro parametri di concessione del credito, erogando fino ad un massimo dell'80% del valore di perizia dell'immobile alzando così la soglia di liquidità necessaria per affrontare l'acquisto della casa, portando purtroppo molte persone ad abbandonare il sogno di possedere un'abitazione.

Ma se gli istituti bancari hanno rivisto al ribasso i loro parametri per l'erogazione dei mutui per l'acquisto degli immobili,
lo hanno rivisto maggiormente al ribasso nei finanziamenti per l'acquisto delle aziende, chiedendo sempre più garanzie e cospicue liquidità iniziali, creando un enorme problema a chi vuole acquistare e di conseguenza a chi vuole vendere la propria azienda.

La soluzione è il "Rent to Buy Aziende", una metodologia di compravendita di aziende e attività commerciali che crea degli importanti vantaggi finanziari;

Rent to Buy Aziende

Il "Rent to Buy Aziende" è un "programma preparatorio all'acquisto" che consente di entrare subito nell'azienda scelta, inizialmente in locazione (rent) e successivamente diventando proprietari (buy), all'ultimazione del programma di acquisto che si concluderà entro un massimo di 3 anni al prezzo concordato e bloccato, rinviando il rogito notarile e, di conseguenza, ottenendo 5 importantissimi Vantaggi:
  • La possibilità, per l'acquirente, di crearsi uno "storico creditizio", migliorando il proprio rating bancario che permetterà di ottenere poi il finanziamento con più facilità ed alle migliori condizioni di mercato;
  • L'acquirente, grazie al versamento mensile al venditore di un importo equivalente ad un normale affitto, ne accantonerà il 70% come acconto sul prezzo, aumentando così il suo "deposito iniziale" senza gravare sul bilancio aziendale;
  • La possibilità di accantonare ulteriore liquidità con il proprio lavoro per l'atto definitivo;
  • La posticipazione di tutti i costi e le imposte relative al finanziamento ed al rogito notarile;
  • La possibilità in caso di esigenza, di vendere la propria azienda cedendo solamente la contrattualistica evitando così tutti i costi notarili.

Grazie alla sua versatilità il "Rent to Buy Aziende" è la soluzione migliore anche per chi vuole cambiare azienda prima ancora di vendere la propria, aspettando con più tranquillità l'offerta più vantaggiosa.